Luoghi comuni 2.0

Il luogo comune della gente di “buon senso” è quello di “non credere ai luoghi comuni” perché sono “solo saggezza o stupidità popolare”; violare questa norma significa cadere nel pregiudizio e, ancor più grave, nel razzismo. Verissimo. Solo perché molti credono a una cosa non significa che sia vera, come l’idea distopica della fine del mondo nel 2012 “predetta” dai Maya, o che i gay siano tutti belli . Ma è altrettanto vero che se devo farmi pulire la casa e la scelta ricade tra due candidati, diciamo, per esempio, tra un filippino e un marocchino, sceglierò il filippino. Se devo procurarmi del fumo tra un marocchino e un rumeno scelgo il marocchino; se devo svaligiare una casa tra un rumeno e un danese scelgo il rumeno; se devo fare a botte contro un giapponese o un negro scelgo il giapponese; se devo assumere un commesso da IKEA, ZARA, H&M, tra un gay e un etero, capito no? Certo tutto questo è inconfessabile in pubblico, ma quando siamo in privato con l’oracolo (google) cosa succede?

Google Instant è il completamento automatico di ciò che stiamo cercando in base a un’intuizione dell’algoritmo, la quale è basata sulle ricerche degli altri utenti. Google Instant è ottimo modo per capire cosa ne pensano gli italiani di categorie sociali e gruppi etnici.

Annunci

One thought on “Luoghi comuni 2.0

  1. hai ragione.google instant e ottimo anche per capire cosa ne pensano gli stranieri degli italiani.prova a digitare italiani sono sul google e vedi cosa esce fuori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...