La selezione naturale: Stefano De Martino è grower o shower?

*

Robby’s wearing white hip-hop and is now officially a tween.
“A tween?” Jay asked, then leaned toward me and wispered, “Wait, that’s not like a gay thing, is it?”
Bret Easton Ellis, Lunar Park

Non so come, non so quando, non so perché, ma Selvaggia Lucarelli è la nuova esperta di cazzi: un suo ironico tweet sul pacco di Stefano De Martino, ballerino di Amici, è stato ripreso da numerose testate (Il Giornale, Libero, Corriere), le quali hanno scritto altrettanto numerosi articoli credendo fedelmente all‘expertise, diciamo così, della Lucarelli.
Ho già parlato dello scollamento tra sfera pubblica e Paese reale quando il chiacchieratissimo Romanzo di una strage ha fatto flop al botteghino. Per capire cosa accade in Italia bisogna vedere Amici, e accettare l’idea che un tweet sulle misure genitali di un ballerino valga più di mille editoriali di Scalfari o De Bortoli. Esagero?

Bene, commentiamo anche noi. Non tanto sulle misure di De Martino – mi limiterò a regalare alla Lucarelli il libro Big Penis edito da Dian Hanson per Taschen -, che a rigore andrebbero misurate in erezione. Infatti esistono due tipi di peni: quelli che in erezione crescono e aumentano di misura (Grower), quelli che mantengono la misura visibile a riposo anche in erezione (Shower). De Martino potrebbe appartenere al secondo caso, ma che ne sappiamo? Argomento chiuso.  (C’è chi sostiene che fosse barzotto, e visti i “giochi d’acqua” che fa al mare è probabile. Se siete maschi morbosamente curiosi di confrontarvi l’uccello ho trovato un blog agonico-masochistico: Cazzini e Cazzoni che fa per voi.) Chiuso, o quasi.

Mi interessa di più  ciò che si nasconde dietro questo “interesse pop”. Non sto parlando del sano principio di selezione naturale, cioè quello per cui se hai un cazzo grosso e sei alto, muscoloso e giovane, hai la meglio sulle ragazze. No, parlo del tipo di fisicità e di bellezza di Stefano De Martino. Capiamoci: ogni estate ha i suoi eroini da gossip, l’anno scorso era il triangolo Filippo MagniniFederica PellegriniLuca Marin, quest’anno il triangolo Emma Marrone-Stefano De Martino– Belén Rodríguez (o quello Corona, Rodriguez, De Martino, se preferite). Il loro recente incidente in moto è già parte di una narrazione da fotoromanzo fatta di semi-scandali abbozzati, tradimenti, sesso, roba da portare in spiaggia e che si legge attraverso le immagini. Non solo De Martino (’89) è più giovane di Belèn, ma è anche glabro e metrosexual, si dice ancora così? Non certo un ideale maschile tipico terruncello a cui ci aveva abituato (Corona).

Quel che si cela dietro al gossip e all’interesse per il pacco di De Martino è che si sta sdoganando, nell’immaginario sessuale femminile, la figura del giovane efebico; cioè quello che i froci hanno già canonizzato da tempo. In inglese esiste una bella parolina twink o tween cioè:

Twink o twinkie è un termine di origine anglosassone che fa parte del linguaggio gay. Indica un giovane attraente o un uomo gay che dimostra un’età adolescenziale, con fisico magro, glabro, o con pochi peli sul corpo. In inglese a volte questa parola viene sostituita con i termini chick o chicken. Twinkle-toes è un altro termine usato, generalmente in una maniera sprezzante, per indicare un uomo effeminato. Il termine può avere un senso descrittivo oppure peggiorativo. (fonte Wikipedia.it)

Sì certo, agli uomini le donne più giovani sono sempre piaciute, e con buona pace di Umberto Galimberti è sano e giusto che Silvio Berlusconi preferisca le ventenni alle sue coetanee, sarebbe strano il contrario! E sì certo, la moda nata negli anni ’90 delle MILF (mother i’d like to fuck), resa popolare da American Pie (1999), ha preso recentemente piede anche qui da noi, a tal punto che oggi non c’è adolescente che non ami vantarsi di “presunti” flirt con le amiche della madre. Anche il porno ha progressivamente offerto più spazio alle non più giovanissime. (dopotutto, tutte queste definizioni sono ben categorizzate nell’industria del porno, non solo il grande cinema crea immaginario: cosa c’è di più popolare di YouPorn?)

Tutto vero, so cosa pensate: la vicenda di De Martino si sistema insieme alle vecchiarde come Madonna o Demi Moore che si portano a spasso giovanotti più giovani di loro, i toy boy. Ma le donne non avevano mai mostrato prima apprezzamenti per corpi giovani. E poi fate attenzione ché non è solo questione di età: i corpi, l’aspetto, i vestiti, in una parola: i codici, sono teen. Presto, cari signori, le vostre mogli vorranno fare sesso con i twink, e saranno cazzi.

Brent Corrigan Attore porno gay

* il video è stato rimosso da YouTube per i soliti stupidi motivi. Lo trovate qui

Annunci

9 thoughts on “La selezione naturale: Stefano De Martino è grower o shower?

  1. Il vero punto della questione è: ma De Martino, in foto, ce l’ha duro o no?
    Sul piano narrativo, ammiro invece la scelta autorale dei personaggi: la lesbica, il twink, la mignotta e, come da buona tradizione italica, è l’amore che conta, e a trionfare, alla fine, sono le lacrime della dolce terrona scaricata.

    • Ma la storia non è finita! noi v ogliamo sapere se le misure sono corrette, bisogna tenere i conti in ordine, in ogni campo. E poi l’estate è lunga, fanno tempo a morire e risorgere come in un serial di Abrams.

  2. Pingback: Calciatori – il nuovo Teen Peep Show di Mtv | FRASISFATTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...