Brad Pitt Chanel N°5

Non ho idea di cosa dica il criptico Brad Pitt nel nuovo spot di Chanel n°5, ma mi piace. E hanno fatto benissimo a ricoprirlo di soldi. E’ il primo testimonial maschile da 90 anni, cioè da quando è nato il-profumo-che-usava-Marilyn. Ma è anche soprattutto la prima volta in cui la donna scompare.

Questa versione trasognata e un po’ folle di Brad che sta facendo parlare tutti è da leggere come ennesimo segnale della crisi della mascolinità nella modernità? Un uomo oggetto, ex metrosexual, oggi non si sà, utilizzato solo per la sua bellezza per promuovere un profumo. Anzi no, non un profumo, IL profumo che come sottotitolo fa: «La femminilità senza tempo».

Rivedetevi gli spot con Nicole Kidman o con Audrey Tautu: la narrazione lì ha come protagonista la coppia che vive un amore inaspettato, clandestino, concupiscente. Ma è sempre la donna a sedurre l’uomo, seppur inconsapevolmente, perché ha IL profumo. Nello spot con Estelle Warren la parte dell’uomo la fa il lupo a cui non è permesso di seguire il cappuccetto rosso; ché ormai ha raggiunto il profumo, moderno godimento, e non vuole guai. Questa volta: «Non è un viaggio, tutti i viaggi finiscono». Di nuovo c’è che la donna è spettatrice, a casa.

Sarà pure la prima volta che c’è un testimonial maschile, ma è soprattutto la prima volta in cui non c’è la donna. Nel secondo video pubblicitario, che in pochi hanno visto, ci sono sì figure femminili in diverse situazioni oniriche -è a loro che si rivolge Brad-, ma sono appunto figure, senza identità. E’ quasi angosciante, un uomo giustamente terrorizzato dal fatto che: “ovunque vada ci sei tu. La mia sorte, il mio destino. La mia fortuna. Inevitabile”. Ma nello sforzo di renderlo universale pare rivolgersi a un fantasma. E che espressione ha il povero Brad.

Coco Chanel, colei che parlava per aforismi, una volta ebbe a dire che: «Una donna senza profumo è una donna senza avvenire». Forse la lettura più utile di questo spot è che si avvicina il natale e ogni marito/compagno/amante deve immedesimarsi in Brad. «Una donna che deve comprarsi il profumo da sé è una donna senza avvenire». Inevitabile.

Annunci

One thought on “Brad Pitt Chanel N°5

  1. Pingback: I controversi creativi del PD « FRASISFATTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...