Se mi lasci ti sputtano. Hunter Moore trolla ancora

Vi presento Hunter Moore, il re dello sputtanamento da quartiere via web, il Julian Assange del Ravenge-Porn. Celebrato e detestato per un sito pornografico, Is Anyone Up?, basato sull’invio anonimo di foto compromettenti (leggi: nudi non d’autore) pubblicate nel database accessibile a chiunque dotato di connessione internet. Il sito, il cui slogan recitava programmaticamente “Pure Evil”, permetteva di inviare, protetti dall’anonimato, delle foto porno amatoriali. Per questo non sorprende che molti ex rancorosi lo abbiano usato per vendicarsi del proprio partner pubblicando le di lui/lei foto senza alcun permesso.

Il resto dell’articolo qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...