Parodi, Lerner, Cucciari chiudono, non è un paese per spendaccioni

«È stata un’esperienza meravigliosa e ringrazio La7 di avermi dato la possibilità di tornare a misurarmi con un programma quotidiano, in diretta, importante e di qualità», non è Gad Lerner, non è Geppi Cucciari, ma Cristina Parodi sulla sua pagina Facebook che annuncia la chiusura del suo programma pomeridiano, ucciso dallo share. Tra parentesi, vuol dire che non era competitivo in costi produzione/ricavi pubblicitari, cioè che non se lo guardava il numero sufficiente di persone. Questo è il motivo per cui si parla di qualità quando un programma viene chiuso perché non se lo guarda nessuno tranne quelli che aspettano il Commissario Cordier, che fa ascolti superiori ai tuoi. Posto che lo fosse, a chi serve un programma di qualità se poi non hai spettatori e spendi più di quel che puoi permetterti?

Quando da Mediaset è passata a La7 la figlia le ha chiesto: «ma adesso che lavoro farai?» La mamma Parodi che non sa cucinare (…, no scusate, quella che non conduce un programma di cucina), rispondeva  con una serie di frasi programmatiche nel promo di Parodi Live. Ripercorriamole. «Voglio fare un programma con persone che hanno un cervello e non solo una faccia».«Voglio discutere con tutti senza mai litigare». «Vorrei sempre aver due letture della stessa notizia».«Voglio usare un linguaggio semplice senza mai semplificare».

C’è riuscita? Mah. Certo ci sono indimenticabili perle televisive, come quando Alba Parietti, ospite quasi fissa, sosteneva che il PD non la candiderebbe mai perché è un paese molto maschilista, e «hanno paura della mia faccia». O come quando Wilma de Angelis ha rivelato, con la leggerezza di chi non conosce malizia, che in passato ha provato ogni dieta: dalle anfetamine alle punture di urina di donna grassa. Ma, diciamolo, non basta, era uno show noioso!

Cristina Parodi ci è simpatica e ci fa piacere che il direttore generale Ruffini le abbia chiesto di ripensare un programma più competitivo. (Contro Barbara D’Urso è dura rivaleggiare). Magari inizi a tagliare 18 autori per servizi di costume lunghi e fuori tono commentati da opinionisti senza opinioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...